diario argentino – ...

ancora fra i ghiacci l’attrazione principale della zona del calafate è il ghiacciaio del perito moreno, più piccolo (!) dell’upsala, grande solo una volta buenos aires (!!), ma probabilmente più famoso del primo, per la sua posizione spetaccolare e la sua cornice unica.   il...

diario argentino par...

avete mai sentito di una città che si chiama come un frutto?   el calafate è una città (a dire il vero definirla città è decisamente troppo, è più un paesone) che prende il nome per l’appunto dal calafate, una specie di fruttino tipo ribes come forma, un po’ più...

diario argentino – p...

ushuaia si affaccia sul canale di beagle, che taglia in due la patagonia e unisce l’oceano atlantico al pacifico. un trattino celeste su un planisfero, un’inezia. provate a prendere una cartina e a guardarlo, magari non lo notate nemmeno….   il canale deve il suo nome...

diario argentino – p...

ha senso parlare di fine del mondo, di finisterrae in un mondo tondo, nel quale ogni punto potrebbe essere principio e fine al tempo stesso? perchè abbiamo così tanto bisogno di confini, di fissare un inizio e stabilire una fine a tutto? ed eccomi di nuovo seduta alla fine del mondo,...

diario argentino – p...

credo che a questo punto, prima di lasciare buenos aires per avventurarci nella terra del fuoco, si possa anche ballare un tango. insomma, dopo tutto eravamo qui (piu’ o meno) per questo, ossia per mettere alla prova il nostro anno di lezione di tango… e allora eccoci, già...

diario argentino – p...

un intermezzo turistico/didascalico   buenos aires è grande, ha strade talmente larghe che ne avevo scambiata una per….una piazza! e ha quartieri tra loro diversissimi.   vi propongo un breve viaggio fra i principali quartieri turistici. facciamo finta di fare un giro su uno di quei...

diario argentino – p...

arrivare a buenos aires è come arrivare indietro nel tempo. per prima cosa arriviamo nell’estate australe, la piu’ calda degli ultimi dieci anni, con 30 gradi all’una di notte e punte di 40 durante il giorno. la mattina il caldo è già quasi insopportabile, soprattutto per...

argentina – prologo...

ma come, alle 17,30 e’ gia’ buio? e, accidenti, la mattina ci sono -4 gradi…ok, a milano (o meglio, malpensa…), anche se a roma fanno 17 di massima e non si sta affatto male…ma ho rimesso scarpe chiuse e calze…. e poi queste giornate corte di un inverno sia...

don’t cry for ...

credo che, passate le feste, le abbuffate di cibo, tutti voi sentissero il bisogno di un altro diario di viaggio a puntate, magari di dieci puntate…o piu’.. e credo altresì che aspettaste tutti con impazienza un’altra interminabile serie di fotografie…   siete stati...

Videos, Slideshows and Podcasts by Cincopa Wordpress Plugin