Share This

about me

Scrivo per sciogliere gli antichi segreti della mia infanzia, definire la mia identità e creare la mia leggenda.

Alla fine, l’unica cosa a cui possiamo attingere a piene mani è la memoria che abbiamo intessuto.

Ognuno sceglie la tonalità con cui raccontare la propria storia; a me piacerebbe scegliere la chiarezza durevole di una stampa su platino, ma niente nel mio destino possiede tale luminoso requisito.

Vivo tra gradazioni sfumate, velati misteri, incertezze; la tonalità con cui raccontare la mia vita si accorda meglio a quella di un ritratto in seppia”

isabel allende – ritratto in seppia

 

mi riesce sempre così difficile raccontare chi sono in poche parole, chiudermi dentro una definizione, così come mi riesce difficile racchiudermi in una sola immagine.

e allora lo faccio con i racconti del vario quotidiano e con le immagini del mondo che attraverso