à paris! Nov09

Tags

Related Posts

Share This

à paris!

sogno un po’ di pioggia leggera, perchè ci si procura sempre un po’ di pioggia a parigi.

sogno un piccolo bistrot dove sedersi a bere un bicchiere di vino

sogno la colazione con croissant e pain au chocolat seduti a guardare il via vai di gente per la strada

sogno i macaron di ladurée che so che sta aprendo anche a roma, ma mangiati a parigi è un’altra cosa

sogno i negozi di formaggi di montorgueil

sogno i piccoli negozi e le boutique

sogno di camminare per parigi con un trench e i tacchi alti

perchè parigi è anche stereotipo ed è bene che sia così!

signore e signori, vado a parigi per il weekend, o meglio ci torno per la non so quale volta. ci sonostata per vacanza, per divertimento, per un matrimonio, per lavoro e per caso, per viaggio programmato e a sorpresa.

ho preso la metropolitana in abito da sera scucito (e sono risucita a riparalo al volo nel primo negozio aperto), ho fatto indigestione di formaggio perchè di fronte a certe cose non resisto. sono stata scambiata per parigina dalla commessa di un negozio di parigi, che non ci credeva che i miei vestiti fossero italiani “sembra proprio vestita come una francese!” e so che per un parigino è un gran complimento

😉

sono stata tante volte a parigi, ma non dico mai di no quando si tratta di tornarci.

vado per il compleanno di un carissimo amico che ha vissuto tanti anni a roma, tanti anni fa, in un periodo divertente e felice della mia vita.

vado senza l’ansia della prima volta VoglioVedereTutto, vado a far finta di essere parigina per un weekend

ok, magari non metto i tacchi in valigia, ma i bikers boots, forse il trench e una sciarpona. e avrò con me la macchina fotografica come la più banale dei turisti.

ma la valigia per un weekend a parigi non può essere fatta a caso.

a parigi si va vestiti bene.

punto

20121109-210758.jpg