fall/winter wish list

dopo aver parlato di sogni  “in grande“, veniamo a quelli più più terra-terra.

sempre con l’intenzione di restare fedele alla regola dei 5 pezzi, ecco qua un po’ di cose che ho adocchiato per questo autunno/inverno. tutto rigorosamente (o quasi) low cost, perchè per i desideri dispendiosi già c’è una lista separata…

1. vestito grigio stefanel

molto scolaretta, molto bon ton.  molto mio genere

lo vorrei provare per vedere come mi sta (sperando che mi stia male…), anche se – a pensarci bene – credo di poter ricreare lo stesso look con pezzi che già ho nell’armadio (potenza della regola!)

 

2. loafers

o slipper o mocassini che dir si voglia…mio fratello le chiama “scarpe antistupro” e credo che siano ancor meno femminili delle ballerine…però più le vedo più mi piacciono. e hanno anche l’aria di essere comode. magari per un pomeriggio in giro, senza doversi preoccupare troppo dei tacchi…

 

 

 

non solo proprio il massimo dell’eleganza, ma nemmeno tanto male se portate nella maniera giusta….

 (si lo so, a Lei stava tutto bene….)

a dire il vero ne ho già un paio leo, le melissa (le ricordate qui?), ma quelle sono di gomma, mentre io ne vorrei un paio nere di cuoio.

 

 

UPDATE 30- ottobre 2012

non nere di cuoio, ma in suede grigio, forse meno austere, sebbene a mio fratello non piaceranno lo stesso, ho aggiunto anche queste al mio guardaroba. sono carine e comode e le trovo anche abbastanza femminili.

:)

 

 

3. un completo bianco


l’estate mi vestirei sempre di bianco, mentre l’inverno, a parte qualche camicia e un paio di maglioni/giacche non lo uso molto.

eppure un paio di pantaloni skinny con un maglione a dolce vita e stivali marroni forse potrebbe piacermi. certo, c’è il fatto che il bianco non mente e sicuramente appena proverò un paio di pantaloni bianchi invernali….scapperò urlando dal camerino e si libererà un posto nella lista

 

4. un paio di scarpe nude

…ma le possiamo chiamare anche beige.

😉

queste sono di LK bennet, quelle preferite dalla principessa kate, per intenderci (sempre in tema di scarpe principesche insomma…la sindrome di cenerentola?).

ok, non fa proprio parte della lista low/medium cost e sicuramente ne posso trovare di più economiche, però quando vedo la vita che fa lei e che cambia abito, ma le scarpe restano sempre quelle, mi viene in mente che forse tanto scomode non devono essere e magari valgono l’investimento. sarebbero da provare, se sapessi dovre trovarle in italia…o meglio ancora, sarebbe da fare un viaggio a londra per provarle

 

 

 

😉

 

 

UPDATE 29 ottobre 2012:
le LK Bennet sono diventate delle mary jane mauro leone.

prezzo decisamente più basso, ma bellissime e comodissime. proprio da chiedersi come ho fatto finora senza?

 

 

5. un paio di decoltè colorate

a dire la verità sono ancora alla ricerca del decoltè nero perfetto (wish list del lusso a parte…) ma la scarpa dalla forma che piace a me quest’anno si usa colorata!

le ho viste in giro, semplicissime, ma di colori allegri che vanno dal rosa al verde, al giallo. niente colori fluo, pastello ma di tutti i colori

in rete non trovo foto migliori, ma giusto per dare l’idea…

e poi ci sarebbero anche queste glitterate, che sembra siano il MaiPiùSenza di quest’anno

😉

UPDATE:

quasi me ne scordavo! le ho trovate un paio di decoltè colorate, in zona cesarini sul finire dell’inverno! dal luogo della perdizine, in compagnia della mia partner in crime dell’amica caia, mi sono portata a casa delle bellissime decoltè in suede rosa semplicemente de-li-zio-se

😉

 

nella regola dei 5 pezzi è anche compresa una borsa l’anno e per ques’anno ho dato

😉

seguendo questa regola e scrivendo anzi una vera e propria lista mi accorgo che i miei bisogni complulsivi diminuiscono di colpo! razionalizzare il proprio desiderio di superfluo ci permette di sfrondare immediatamente ciò che è inutile. (inutile e superfluo sono due cose filosoficamente diversissime).

mettendo nero su bianco quello che ho occhieggiato nelle vetrine, sui giornali, in rete, riesco a capire quello che mi piacerebbe davvero avere per rinnovare il mio guardaroba, anche solo con uno sfizio di stagione e quello che invece finirebbe, dopo essere stato usato una o due volte, in fondo all’armadio.

e voi? avete già ochieggiato qualcosa?

ce l’avete una vostra lista dei 5 pezzi per questa stagione?