ladylike

uno degli strascichi della mia defaillance fisica di lunedì mattina è statao il dover movimentare mezzi di locomozione nel territorio e riportarli a casa.

quindi stamattina sono venuta in moto con un collega.

l’abbigliamento da passeggero è un po’ diverso da quello da guidatore di scooter, perchè per prima cosa non ho la coperta sulla gambe e non posso certo mettere la gonna o i sandali

e la mattina fa freddo, ma il pomeriggio fa caldo…e poi c’è il problema della borsa, perchè non è detto che ci sia spazio per infilarla…

così eccomi qua, look un po’ da signora bene (le maglie a righe mi danno quell’idea lì), pantaloni lunghi, scarpe chiuse molto bon ton (e soprattutto con un po’ di tacco..due giorni di ballerina hanno distrutto la mia schiena!) e una borsa comoda.

questa (george, gina & lucy) è comodissima, tutta piena di tasche dove mettere in ordine tutto e ritrovarlo con facilità…un po’ pesante con tutti i moschettoni, però è resistente, pratica, a mano e a tracolla

insomma una di quelle borse jolly quando non si sa bene quale borsa prendere

in buona sostanza oggi sono in configurazione signora bene pratica