Tags

Related Posts

Share This

(non) c’è [email protected] per me…

in attesa di decidere che cosa farò di questo spazio, stanti le recenti novità, una riflessione.
 
l’altra sera sono andata a ritirare la posta….
in mezzo alle lettere della banca, le pubblicità dele palestre, delle pizzerie, le ragazze che offrono ripetizioni e le signore che is offrono come badanti, in mezzo ai depliant di modno convenienza e al catalogo ikea 2011, vedo una lettera…
si, una lettera, una busta con il mio indirizzo scritto a mano in verde e con l’indirizzo del mittente, una comune amica di blog…
 
apro la lettera curiosa perchè chi scrive più lettere?
il mio e il suo compleanno sono passati, natale è lontano….sposare è già sposata…che cosa può essere…
 
un segnalibro!!!
un bellissimo segnalibro dalla bretagna.
 
siccome era tardi non l’ho chiamata e le ho mandato un sms.
il giorno dopo l’amica mi scrive su facebook chiedendomi se per caso era arrivato il segnalibro e, proprio inquel momento, riceve il mio sms.
 
non avendo mie notizie si cheideva se si fosse perso o se io per caso non guardassi mai nella casseta delle lettere.
 
e in effetti è così, io non ho l’abitudine di tornare a casa e guaradre se c’è posta, come facevo quando ero più piccola, quando speravo sempre che per posta arrivase qualche bella sorpresa, che di solito era la lettera di qualche mia amica o di mia cugina.
e anche io scrivevo tantissimo, avevo carta di lettera di ogni genere, penne di ogni colore, le mie lettere erano tutte colorate, profumate…
ora invece l’ultima lettera che ho scritto (personale intendo, perchè quelle per lavoro sono escluse) era all’agenzia delle entrate che mi faceva un accertamento….
e non corro più alla cassetta delle lettere perchè al massimo ci trovo l’estratto conto (se sono fortunata) o il condominio da pagare (se sono sfortunata).
 
certo ora c’è la posta elettronica, ci sono gli sms, si comunica meglio e più in fretta…è tutto più semplice e sicuramente abbiamo ci guadagnato
 
ma ho capito che ho una cosa in meno da aspettare…anche se…