Tags

Related Posts

Share This

si e no

 
SI a
 
le sorprese
i regali inaspettati
chi ti dimostra di ascoltarti
i regali azzeccati
il salame
i formaggi saporiti
il pane senza sale
l’odore degli oscar mondadori
la isabel allende della casa degli spiriti e giù di lì
la settimana enigmistica sulla spiaggia
le giornate di sole in inverno
i cappottini bon ton
le borse e le scarpe
i gatti
le fusa dei gatti
la salsedine che increspa i capelli
le giornate al mare fino al tramonto
le penne con gli inchiostri colorati
i color lavanda
le lavande
cucinare
superquark
il tenente colombo
friends e a seguire i simpson
sex and the city
il sudamerica
gli animali
l’africa
l’odore delle cartolerie
il corteggiamento
scegliere e imapcchettare i regali
la torta di mia mamma con la glassa di burro e i semini colorati
i libri
sherlock holmes
il silenzio
gli stivali di gomma colorati
il giappone
le commedie americane degli anni 50 e 60
le donne femminili ed eleganti
tiffany
la sincerità
la pulizia
la pizza margherita o marinara
la birra rossa
il vino buono
le bollicine
l’onestà
il rispetto
la forza di volontà che fa dire di no alle cose sbagliate
l’odore di incenso delle chiese
la preghiera fine a se stessa e non per ottenere qualcosa
le amiche
l’odore del bucato
le all star
i tacchi alti
le risaie
gli alberi spogli negli inverni grigi
il profumo alla mandorla
i saponi naturali
la musica arrovellabudella
i lampioni del lungomare di bari
la focaccia e i taralli
scrivere questo post insensato dopo mesi (anni) di semi silenzio
 
 
NO a
 
l’intolleranza
le opinioni precotte e predigerite
il femminismo arrabbiato
la superbia
la prevaricazione
i regali tanto per fare
la violenza fisica e mentale
le bugie
i tradimenti
i voltagabbana
chi non riesce a cambiare opinione
chi non ascolta
chi ti subissa dei suoi problemi ma non sta ad ascoltare i tuoi
chi ti ascolta e sa solo dire "vedrai che si aggiusta tutto"
il rumore
la musica a tutto volume
la pioggia
le buche per la strada
chi non ripetta gli altri
chi corre in macchina
i pigaimi di flanella e/o slabbrati
stare trasandati in casa
le ciabatte
certi silenzi
l’acqua liscia
le fantasie floreali sui vestiti
i divani a fiori
gli asciughini della cucina con sopra i macinini da caffè o le pentole
le "macchie di colore"
i terrazzi incolti
le stoviglie lavate male
i test sugli animali
il fotografare a tutti i costi
le stanze troppo piene
la sporcizia
i piccioni
le bugie (l’ho già detto, ma mi danno proprio fastidio)
i brutti ricordi
il politically correct
l’odore dei cani bagnati
la mozzarella di bufala sulla pizza
l’approssimazione
chi litiga su internet
il traffico
le flip flop di gomma in città (o in posti diversi dalla doccia)
rileggere questo post prima di pubblicarlo