Tags

Related Posts

Share This

viaggio da fermi

è una specie di catena, che si è inventata perlina….
ormai le vacanze sono alle porte e, mentre si fa il conto alla rovescia dei giorni che ci separano dalle ferie, è il periodo dell’organizzazione frenetica, della mail alla ricerca dei voli, degli alberghi, delle mete alternative, degli accordi da prendere con eventuali compagni di viaggio, dell’acquisto delle guide…
 
insomma, si comincia a viaggiare ben prima di partire….
 
io oggi ho fatto un breve calcolo….mi mancano ancora 46 giorni alle vacanze…se tolgo i sabati e le domeniche e un paio di giorni di ferie che prenderà a luglio devo venire a lavorare ancora 41 volte….ne manca di tempo…
intanto penso alle vacanze, al prossimo viaggio, mi immagino quello che vedrò, ogni tanto me ne vado su internet a guardare fotografie, a leggere racconti, a casa sfoglio distrattamente la guida, cercando di immaginare quello che vedrò….
 
poi la mente si perde e va….ai prossimi viaggi, a quelli ancora non decisi, ancora non programmati, alle mete da sempre sognate per motivi irrazionali ed emozionali….
 
ed ecco allora la catena della perlina…le cinque mete da sogno, i cinque posti dove vorreste andare…e naturalmente il perchè…
 
ecco i miei 
 
1. ARGENTINA e non aggiungo altro…quello per me è “Il Viaggio”, con anche l’articolo Maiuscolo…perchè sogno le milongas di buenos aires e la natura mozzafiato della terra del fuoco, del mondo alla fine del mondo.
2. POLONIA: perchè penso sia ancora una meta non tropppo turistica, perchè mi immagino un paese autentico, in rinascita…prima o poi ci andrò…
3. ZANZIBAR: perchè mi piace il nome, da piccola pensavo che fosse un’isola di fantasia, un luogo inventato… e poi è l’isola delle spezie….e io sono la maga delle spezie
4. ISOLA DI PASQUA: anche se tutti mi dicono che da vedere ci sono solo i capoccioni, ma chissà…in un’altra vita sarò stata uno che li ha innalzati..…
5. GIAPPONE: perchè mi incuriosisce da morire, mi sembra un viaggio – che ne so- su marte, un altro pianeta…e sogno sia tokio, che immagino come un’enorme astronave colorata e luminosa posata sulla terrra, sia la campgana con i mandorli e i peschi in fiore…
 
bene, la catena non la passo, perchè perlina ha già nominato un bel po’ di persone che avrei nominato io…so che qualcuno però non resisterà alla tentazione…
 
buon viaggio!