Tags

Related Posts

Share This

numero verde

i temporali della scorsa settimana hanno isolato il mio palazzo e lo hanno trosportato indietro di oltre 100 anni.
così mi sono ritrovata di colpo senza televisione, dato che un fulmine aveva colpito l’antenna e spostato la parabola del satellite.
ed ero anche senza telefono e internet, dopo un intervento da parte del tecnico della compagnia dei telefoni per ovviare a una malfunzionamento dell’ADSL…
il tecnico (era venerdì…) se ne era andato promettendo che sarebbe tornato o avrebbe mandato qualcuno per internet.
naturalmente non si è fatto sentire nessuno…
 
mi si preparava un weekend all’antica…tagliata fuori dal mondo se non fosse stato per la radio (che però è già normalemnte il mio mezzo primario di informazione…)
 
il telefono è tornato dopo un giorno, la televisione lunedì.
internet risulta ancora disperso.
in questi giorni sto tentando di avere l’intervento che mi avevano promesso, ma riesco a dialogare solo con dischi preregistrati che mi invitano a  premere i tasi 1 e 2.
nel mentre che poi una signorina, al suono di un’allegra musichetta, mi ricorda quanti bei servizi mi offre il mio operatore telefonico, scopro che, per risolvere i problemi della connessione a internet posso collegarmi al sito vuvuvu.operatoretelefonico.it… e auto-aiutarmi…solo che non posso collegarmi a internet se ho problemi di connessione….
ci ho provato dall’ufficio (furba!), ma sono stata scoperta "non stai usando la nostra connessione!"….
 
dopo aver seguito la strada di 1 e di 2 per un bel po’, riesco finalmente a dialogare con un essere umano…una signorina con voce assonnatissima (alle due del pomeriggio…) che mi dice che per prima cosa devo accendere il mio pc per verificare la connessione.
le spiego che sono in ufficio e che il mio problema è per l’appunto la connessione da casa che manca del tutto…
le racconto poi che è venuto un tecnico, che, a seguito del suo intervento, ho perso anche l’uso del telefono, che ho poi riavuto la linea telefonica e non la connessione a internet.
"quindi lei ora non ha il telefono?"
no, il contrario (non le avessi mai nominato il telefono! ora si fissa su quello)
"allora, per verificare la linea telefonica deve però chiamarmi da casa…."
sorvolo sul fatto che se avessi problemi con la linea telefonica non potrei chiamarla da casa e le dico che quello che mi serve è una persona in carne e ossa. posso avere un intevento?
"allora…" legge evidentemente da uno schermo "lei deve accendere il pc…"
"signorina, io non sono a casa, il mio pc è stato acceso, lo è tutt’ora…il vostro tecnico mi ha detto che c’era un problema e che sarebbe tornato o avrebbe mandato qualcuno…posso avere quell’intervento?"
"eh, ma qui bisogna prima fare la procedura" continua lei con voce assonnata
"cioè?"
"deve accendere il pc, poi c’è l’icona…"
rinuncio
"senta, facciamo così, la chiamo da casa stasera e accendo il pc"
"…ma io ho la pratica aperta…non c’è nessuno a casa che possa accendere il pc?"
vorrei risponderle che c’è il gatto, ma che non ha permesso usarlo prima di aver finito i compiti…ma temo che non capirebbe
"no, non c’è nessuno"
"ne è sicura?"
 
come c’era scritto sugli involucri delle gomme da masticare quando eravamo piccoli?
"riprova, sarai piu’ fortunato"