Tags

Related Posts

Share This

come porti (ancora) i capelli bella bionda

"come porti  capelli bella bionda
tu li porti alla bella marinara
tu li porti come l’onda
come l’onda in mezzo al mar…"
 
[indimenticabile per me la versione di cochi e renato]
 
credo che interesserà a tutti sapere che sabato sono stata dal parruchiere….
un mese fa li avevo tagliati (scoprendo che il mio parrucchiere S. era scomparso…) e sabato ho rifatto il colore (scoprendo che anche M., che faceva il colore se ne era andato con lui…)
 
per i primi 21 anni della mia vita ho portato capelli lunghissimi fin sotto al sedere…una chioma biondissima, in forma di criniera leonina, poco curata e lasciata a se stessa.
ogni tanto mia madre me li accorciava un po’, ma non sono andata dal parrucchiere almeno fino a che non ho avuto 21 anni…
andando all’università la mia crinera cominciò a essere un fastidio…nell’aula I di giurisprudenza si fumava dalla mattina alla sera e tornavo con i capelli che sapevano di posacenere….
stanca di shampoo e asciugatura,  (ehm ehm….li asciugavo molto, molto poco allora e oggi ne risento un po’…), andai avanti per un anno e mezzo, poi decisi per il taglio drastico….altezza orecchie…
la cosa piu’ diffcile fu convicere la parrucchiera….
tagliava un centimetro e diceva "basta???" e io "no, no, tagli, tagli!!!"..
voleva che conservassi i miei capelli, ma mi rifiutai di tenere quella cosa macabra..
"se un giorno ti vuoi fare un’acconciatura.."
"orrore! se li vuole li prenda lei…" chissà che ne avrà fatto…
 
li ho portati di tutte le lunghezza e tutte le forme
lunghissimi alla lady godiva, cortissimi da maschio, caschetto pari alla raffaella carrà, scalati lunghi tipo farah fawcet, scalati corti, corti e arruffati alla meg ryan, scalati avanti o dietro, frangette..nemmeno ricordo piu’… (dopo vent’anni senza parrucchiere volevo recuperare…) e non sono mai stata affezionata alla lunghezza…tanto ricrescono e mi piace fare esperimenti…
 
ora credo di aver deciso quale lunghezza e taglio preferisco e pochi mesi fa ho sperimentato per la prima volta il colore…e dal biondo naturael sono diventata rossa ramata…
 
andare dal parrucchere pero’ non mi piace, o meglio, mi piace uscire dal parrucchiere ben pettinata, cosa che da sola non riesco a fare (i miei capelli non sono ne’ lisci ne’ mossi, sono crespi e indipendenti….).
voglio dire, stare li’ è rilassante, non puoi fare qasi nulla se non leggere (poco), ma non sopporto proprio di stare li’ per ore e ore..
anche quando dovevo fare le prove dell’acconcatura e del trucco da sposa, dopo poco inziavo a dire "va bene, va bene cosi’…poi vediamo li’ per li’…ok, ok, ho capito….non mettere tutte quelle forcine, rende l’idea…."
e non ci crederete mai (a meno che non l’abbiate provato) il tempo che ci vuole anche per farsi pettinare con i capelli sciolti quando ti sposi!!!
decisamente non potrei mai fare la modella, mi annoio…
 
sabato avevo dimenticato di portarmi un libro e mi sono data alle letture delle riviste da parrucchiere…
 
cosi’ ho scoperto di avere l’età perfetta…34 anni…
le ragazze che appaiono sui giornali infatti hanno o 20-25 anni, oppure 34…forse 35 non è credibile, perchè è una cifra tonda e da 36 in poi è la fine….
poi si passa direttamente ai 40 per diventare splendide quarantenni e rivelare i segreti della loro pelle luminosa e della loro perfetta (li ho scoperti anche io, si chiamano fotoritocco…facile e li usano anche le ventenni oltre al chirurgo estetico…! )
 
solo che molte trentaquattrenni io le ricordo da anni e anni, quando io avevo sui 25 anni e loro gia’ qualcuno piu’ di me….
quindi o il mio calendario va troppo veloce o il loro troppo lento…
pero’ sono contenta di avere un’età accettabile…
 
ora pero’ mi si pone un serio dilemma….
fra poco compiro’ 35 anni….che faccio???
ne compio 34 per i prossimi sei anni e poi passo direttamente allo splendore dei miei primi quarant’anni oppure, banalmente, faccio la strada passo passo compiendo ogni anno un anno in piu’???
 
qualcuno mi risponda, perchè non ho molto tempo per decidere…