Tags

Related Posts

Share This

I love shopping…..

non volevo, non avevo nulla da comprare (due lampadine che ho scordato…), ma sono caduta lo stesso nella trappola.
 
"mi accompagni in centro?" mi chiede L.
perchè no? mi dico…in fondo è una bella giornata, fredda, ma bella…e poi dato che non mi serve nulla faro’ solo una passeggiata senza impegno…
 
e cosi’ mi ritrovo immersa in un mare di folla (ma siamo sempre stati cosi’ tanti a roma o staimo aumentando di giorno in giorno fino a diventare quasi troppi??), gente che si spintona, che fa la fila per entrare nei negozi delle grandi firme…
 
A roma oggi è il primo giorno dei saldi!!!!!!!!
 
sono appena arrivata e gia’ voglio andare a casa a fare meditazione…grazie al cielo son venuta in motorino.
incontro almeno dieci fra colleghi e conoscenti (incontro anche uno che conosco e che nega di essere lui….)
 
con la mia amica entriamo in qualche negozio, la voglia di provarsi qualsiasi cosa è pari a zero, fila anche per i camerini.
qualche volta nemmeno ci proviamo a entrare nei negozi…
quando riusciamo a infilarci da qualche parte (anche per scaldarci un po’) mi aggiro curiosa fra gli scaffali dove la merce è talmente in disordine che non si capisce nemmeno che cosa si venda…passa proprio la fantasia, la poesia dello shopping..
 
dato ceh non intendo comprare nulla, cerco di acquistare un po’ di informazioni e, come al solito, passando ascolto le chiacchere della gente e d’improvviso ho un’illuminazione
 
LE DONNE NON POSSONO ANDARE A FARE SHOPPING CON GLI UOMINI!
 
"ti piace quasto modello? vedi, ha la manica un po sciallata!" fa lei garrula
"mmh mmh!"
"pero’ anche questo, vedi….lo scaldacuore…."
"mmh mmh"
"quale ti piace di piu’"?? e il colore??il colore???
 
eh no! eh no!!!! questo è sleale!
possiamo chiedere a un uomo se una cosa gli piace o meno, al limite, toh!, se ci sa bene o no, ma NON POSSIAMO chiedergli di prendere una posizione sui golfini sciallati, sugli scaldacuore ("hai visto che questo non ha l’asola??? cosi’ non sta bene!" …l’occhio di lui è perso nel vuoto…annuisce e finge interesse), sulla laghezza delle gambe dei calzoni o sulla loro vita, la scampanatura delle gonne o la forma di tacchi delle scarpe!
non possiamo trascinare un uomo in giro per negozi, per ore, al freddo, in mezzo alla folla e oltretutto pretendere che noti che allo scaldacuore manca l’asola!
questo lo possiamo fare per ore e ore con le nostre amiche, che ci capiranno, ci consiglieranno, si ricorderanno esattamente con quale gonna nel nostro armadio abbinare quel golfino o ci chiameranno perche’ quella borsa ha lo stesso punto di marrone della tua borsa, quella che avevi l’altra sera.
 
ma un uomo no!
 
con gli uomini possiamo fare molte altre cose, possiamo addirittura fare acquisti, ma lo shopping decisamente no.
facciamocene una ragione e vedremo che le cose andranno molto, molto meglio!
 
(ma quanto invidiamo quelle fortunate che escono dal camerino e il loro uomo commenta con sapienza il vestito che ha addosso? o quelle che si accompagnano a uomini che notano i vestiti sugli scaffali "guarda! questo ti starebbe benissimo!! provalo!!")
 
ora esco, mettero’ un golfino marrone con le ruches che ho comprato nel mio negozio preferito (perchè, qualcuno pensava che non avrei ceduto??)…
R. lo notera’ di sicuro che è nuovo…