Tags

Related Posts

Share This

un interessante articolo…

….quello su repubblica.it di stamattina…(http://www.repubblica.it/2005/g/sezioni/cronaca/pillo/pillo/pillo.html) una riflessione sull’amore e sul sesso ai tempi della pillola.
o meglio dai tempi della pillola.
 
un tema che – come sanno i miei carissimi lettori (!)  – mi è molto, molto caro…
non quello della pillola, quello della situazione della donna e di quello che ci raccontano essere fatto per il nostro bene.
 
fermo restando che certamente il diffondersi della pillola e degli altri strumenti anticoncezionali è un enorme passo in avanti per le donne ed è e resta una conquista, mi viene comunque spontaneo girare la medaglia e vedere che cosa c’è dietro.
 
ma davvero la sessualità libera è la liberazione della donna?
 
non abbiamo finito per farci imprigionare un’altra volta in altri ruoli? per farci dare altre competenze?
prima almeno era chiaro che cosa dovesse fare una donna, oggi deve fare tutto e il suo contrario
 
ma i ruoli precedenti non li ha persi
brava moglie
brava mamma
brava cuoca
brava donna di casa
brava professionista
brava a letto
sempre sexy
sempre in tiro
super magra e atletica
 
forse sarebbe il caso che gli uomni guardassero meno tv e leggessero meno giornali.
e guardassero un po’ di piu’ come siamo noi…
 
e come sono loro
 
ho avuto recentemente una conversazione interessante a questo proposito.
mi sono convinta che non è vero che tutti gli uomini sono dei farabutti, ma è vero che a molti di loro manca la maturità per dire veramente quello che pensano.
 
non serve dire "ti amo" a una donna che vuoi solo portare a letto. certo, puo’ rendere le cose piu’ facili..
 
ma perchè non riusciamo a essere onesti per quello che riguarda le nostre intenzioni?